Matera2019: apertura straordinaria de “La Secretissima camera de lo Core” nel weekend dall’11 al 13 Ottobre2019-10-11T06:57:26+00:00

Project Description

Atlante delle emozioni delle città, progetto di Matera Capitale Europea della Cultura 2019, co-prodotto dalla Fondazione Matera – Basilicata 2019 e dall’Associazione Teatro dei Sassi, riapre in maniera straordinaria le porte de “La secretissima camera de lo core”, nel weekend da Venerdì 11 Ottobre a Domenica 13 Ottobre 2019

Inaugurata lo scorso 23 Marzo presso il quarto piano della Biblioteca provinciale “T. Stigliani”, la Secretissima camera de lo Core si presenta come un labirinto espositivo interattivo che mira a realizzare una modalità inedita di visita delle città mediante l’utilizzo di una Mappa Emozionale prodotta raccogliendo le memorie e i racconti degli abitanti e degli stessi visitatori.

La mostra sarà nuovamente disponibile per i curiosi che percorreranno un particolare viaggio, espressione artistica di quattro concetti chiave: emozione, anima dei luoghi, memoria e tempo.

La Secretissima camera de lo Core sarà quindi visitabile nelle giornate di venerdì 11 e sabato 12 Ottobre con il turno pomeridiano delle ore 18, ma anche nella giornata di domenica 13 Ottobre tramite un doppio turno di visita in programma la mattina alle ore 11 e il pomeriggio alle ore 18. A ogni turno potrà entrare un massimo di 20 persone.

La visita alla mostra è guidata, pertanto è obbligatorio arrivare tra i 30 e i 15 minuti prima dell’inizio dell’evento per lasciare gli effetti personali ed effettuare la registrazione. In caso di ritardo, la partecipazione non è garantita.
La durata della visita è di circa 90 minuti.

Per accedere alla mostra è necessario il Passaporto per Matera 2019 e la prenotazione, da effettuare attraverso la Piattaforma ufficiale www.materaevents.it o presso gli Infopoint di Matera 2019.😃

Il Teatro dei Sassi comunica anche che, nelle prossime settimane, vi saranno nuove aperture straordinarie grazie al considerevole impegno di partner e alle preziose collaborazioni di sponsor che offriranno la possibilità di visitare l’installazione site specific, viaggiando tra i segreti più nascosti della Capitale Europea della Cultura per il 2019.